a proposito del mio lavoro

30-01-2017 12:11

Non sono un semplice fotografo, ciò che mi riesce meglio è raccontare. Per questo mi presento come un fotografo di reportage. I miei campi preferiti sono le cerimonie e la fotografia corporate e in entrambi i casi l'approccio è molto simile. Raccontare storie è molto stimolante perché mi permette di conoscere tante persone, il loro stile di vita, i luoghi in cui vivono e il loro passato. Partendo da questi particolari sono in grado di raccontare attraverso i miei scatti un evento, i luoghi, l'atmosfera!
Con occhio vigile e fare discreto mi trovo spesso nel posto giusto al momento giusto, approfittando della luce e dell'angolatura migliore fermo il tempo e metto da parte per il prossimo istante. Più tardi metterò tutto insieme selezionando i momenti più importanti e sarò in grado di trasmettere quelle atmosfere che ho vissuto in prima persona. Il segreto è l'empatia e la prontezza ma non ultima la passione per il mio lavoro.
La fotografia é l'arte di fermare il tempo cosicché si crei un ponte di ricordi sempre facile da rivivere. Ogni anno una fotografia acquista valore, si impregna di calore per quei luoghi e quegli avvenimenti che ora sono in noi ma domani saranno un ricordo sempre più sbiadito. Ciò che è veramente importante è il modo in cui questo materiale viene prodotto: Il fotografo non fa solo belle foto, anzi delle volte non le fa nemmeno le belle foto. Ciò che importa è creare un documento, una prova reale che quello che vediamo è esistito ed era importante!

m_m126.jpgm_m107.jpgm_m088.jpgIMGP3502.jpgIMGP4169_copia.jpg022__1_.jpg061.jpg

loading